PRIMO PIANO
Condividi
Classe: Dinghy 12 p
Iniziata la IV WORLD CUP DINGHY 12

12 luglio 2013
Archiviato il Trofeo dedicato al progettista del Dinghy 12, l’inglese George Cockshott, che ieri ha aperto la kermesse napoletana, stamattina sono iniziate le sette prove su cui è articolata la World Cup che prevede partenze separate per gli scafi costruiti in vetroresina e vetroresina/legno (cosiddetti moderni) e per scafi costruiti in legno (cosiddetti classici).
Oggi le favorevoli condizioni meteo con vento da SW sugli 8 m/s hanno consentito di poter effettuare tre prove che sono risultate molto regolari e particolarmente combattute.
L’interesse di questa edizione della World Cup è sostanzialmente concentrato sulla sfida-rivincita tra l’olimpionico Giorgio Gorla del C.V. Orta, vincitore del recente campionato italiano che si è svolto a maggio u.s. a Santa Margherita Ligure e il pluricampione italiano (11 titoli) il portofinese Paolo Viacava del Circolo Velico Santa Margherita Ligure, entrambi su scafi moderni.
Alla fine della prima giornata le classifica provvisoria per la categoria moderni vede in testa Paolo Viacava Ligure (2.1.1) punti 4 seguito da Giorgio Gorla (1.8.2) punti 11 e terzo Filippo Jannello (6.4.5)
Tra i classici, invece, Dani Colapietro (Circolo Velico La Spezia) ha dominato con tre splendidi primi ed è seguito in classifica generale dal toscano Uberto Capannoli e dal romano Giorgio Pizzarello vincitore della World Cup 2011.
Immagini allegate all'articolo