Vela in Campania - Notiziario Online V zona FIV - Federazione Italiana Vela http://www.velaincampania.it Vela in Campania - Notiziario Online V zona FIV - Federazione Italiana Vela Mon, 30 Jan 2023 21:24:40 GMT it-it Download - Nomina Udr - 51*Campionato Invernale Vela d´Altura Golfo di Napoli Coppa Ralph Camardella http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2275.html http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2275.html Mon, 30 Jan 2023 21:24:40 GMT Altura -
]]>
Download - Nomina Udr - 41´Campionato Invernale Golfo di Salerno Trofeo Franco Gregorio IV Tappa http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2277.html http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2277.html Mon, 30 Jan 2023 21:22:58 GMT Altura -
]]>
Download - Nomina Udr - Coppa Ubaldo Fondi Coppa Pasquale de Conciliis Coppa Mario Mazzetti Coppa Pasquale Migliaccio I Tappa Campionato Zonale Star 420 Finn http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2272.html http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2272.html Mon, 30 Jan 2023 21:12:47 GMT Finn - 420 - Star -
]]>
Download - Nomina Udr - Campionato ZOnale ILCA I Tappa http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2271.html http://www.velaincampania.it/evento/nomina-udr_2271.html Mon, 30 Jan 2023 21:11:19 GMT ILCA 7 - ILCA 6 - ILCA 4 -
]]>
Download - Classifche - Coppa Ubaldo Fondi Coppa Pasquale de Conciliis Coppa Mario Mazzetti Coppa Pasquale Migliaccio I Tappa Campionato Zonale Star 420 Finn http://www.velaincampania.it/evento/classifche_2272.html http://www.velaincampania.it/evento/classifche_2272.html Mon, 30 Jan 2023 21:10:50 GMT Finn - 420 - Star -
]]>
Notizie da Staff - I sindaci della penisola a lavoro per ospitare la 3GSW http://www.velaincampania.it/circoli-news/i-sindaci-della-penisola-a-lavoro-per-ospitare-la-3gsw_1695.html http://www.velaincampania.it/circoli-news/i-sindaci-della-penisola-a-lavoro-per-ospitare-la-3gsw_1695.html Mon, 30 Jan 2023 15:55:39 GMT I sindaci della penisola:  'Scatta il conto alla rovescia' Dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista I sindaci della penisola:  'Scatta il conto alla rovescia' Dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022. Dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela che rilanciano il matrimonio tra la Costiera e la grande vela. Tre appuntamenti, altrettante citta', e gia' 13 iscritti al campionato Europeo Maxi, scafi da venti metri e piu' che incantano nel loro andar per mare.   'Sorrento si prepara a prendere il largo, anche per questo 2023, con la Tre Golfi Sailing Week, e il suo carico di novita', che punta a rinnovare i successi raccolti nel corso della precedente edizione' le parole del sindaco Massimo Coppola. 'Abbiamo raccolto con entusiasmo la sfida, insieme agli organizzatori, per trasformare nuovamente il nostro golfo in una cornice preziosa dove accogliere equipaggi ed ospiti. E la nostra citta' in un palcoscenico ineguagliabile per questa grande festa della vela'. L'edizione 2023 della Tre Golfi Sailing Week prevede una combinazione di regate inshore e costiere, inclusa la storica Regata dei Tre Golfi giunta alla 68a edizione, la seconda regata italiana per eta' dopo la Giraglia, che segnera' l'inizio della manifestazione con la partenza prevista alle 17.00 di venerdi' 12 maggio da Napoli, di fronte al maestoso Castel dell'Ovo e alla sede del CRV Italia nel porticciolo di Santa Lucia. Dopo l'arrivo della Regata dei Tre Golfi, la flotta dei partecipanti trovera' ormeggio nei porti della penisola sorrentina. Qui le imbarcazioni piu' grandi si contenderanno la seconda edizione del Campionato Europeo Maxi con le regate inshore da lunedi' 15 a giovedi' 18 maggio. La lista degli iscritti ad oggi mostra gia' 17 iscritti con un promettente schieramento di ex Maxi 72: il ritorno sia di North Star del Socio CRVI Peter Dubens che di Jethou di Sir Peter Ogden, oltre a Vesper di Jim Swartz, l'ex campione Maxi 72 Cannonball di Dario Ferrari e Proteus di George Sakellaris, tornato in Europa per la prima volta dopo la pandemia. Tra i primi iscritti figurano il Club Swan 80 My Song di Pier Luigi Loro Piana, il Vallicelli 78' H2O di Riccardo De Michele e quattro Mylius Yachts, tra cui il 60' a chiglia basculante Cippa Lippa X di Guido Paolo Gamucci, il 60 a chiglia fissa Manticore di Franz Baruffaldi Preis e, dalla Francia, Lady First 3 di Jean-Pierre Dreau e il nuovo Mylius 66 del tedesco Alois Neukirchen. Salvatore Cappiello, Sindaco di Piano di Sorrento, sottolinea: 'La Tre Golfi Sailing Week rappresenta una competizione di grande livello e per il nostro intero territorio e' un piacere ospitarla ancora una volta. L'iniziativa assume anche un valore speciale in termini turistici perché permettera' di mostrare a tutti gli ospiti le eccellenze e le bellezze uniche della nostra terra. Un'occasione importante, dunque, che consente di coniugare sport, divertimento, turismo e amore per il mare. Si tratta di un evento di spessore, fa piacere che il legame con la nostra comunita' si rafforzi ulteriormente con una nuova edizione'. Le imbarcazioni con rating ORC disputeranno da venerdi' 19 a domenica 21 il Campionato del Mediterraneo, valido anche come Campionato Nazionale del Medio e Basso Tirreno, selezione per il Campionato Italiano d'Altura. Le iscrizioni, appena aperte, gia' vedono una decina di imbarcazioni molto qualificate. Ospitalita' sinonimo di Vico Equense: 'È un onore poter ospitare ancora una volta le eccellenze della vela mondiale nella nostra citta' - il messaggio del sindaco Peppe Aiello - Un risultato importante, frutto del grande lavoro svolgo in sinergia con gli altri comuni della Penisola Sorrentina, attivita', associazioni che operano sul porto e la Federazione per la promozione, organizzazione e gestione di eventi sportivi legati alla vela per incoraggiare e sostenere la pratica di questo sport. L'anno scorso abbiamo avuto il privilegio di avere con noi Giovanni Soldini, uno degli skipper italiani piu' amati di sempre. Abbiamo deliziato lui, gli armatori e i loro staff con una cena stellata, dimostrando che Vico Equense non e' solo patria di sport, ma anche eccellenza indiscussa del gusto. Sara' un'occasione unica per la promozione culturale turistica ed economica della nostra citta''.]]> Primo Piano - L'Assemblea UdR della V ZONA http://www.velaincampania.it/primo-piano/l-assemblea-udr-della-v-zona_1817.html http://www.velaincampania.it/primo-piano/l-assemblea-udr-della-v-zona_1817.html Mon, 30 Jan 2023 11:53:30 GMT  Si e' svolta a Napoli sabato 28 gennaio,  presso la sede del Reale Yacht Club Canottieri Savoia,  l'Assemblea annuale degli ufficiali di regata  della V ZONA, appuntamento in contemporanea su tutto il territorio nazionale, previsto dalla normativa federale come m  Si e' svolta a Napoli sabato 28 gennaio,  presso la sede del Reale Yacht Club Canottieri Savoia,  l'Assemblea annuale degli ufficiali di regata  della V ZONA, appuntamento in contemporanea su tutto il territorio nazionale, previsto dalla normativa federale come momento di incontro e di confronto su tematiche gestionali dell'organizzazione velica. All'incontro, presieduto dal Caposezione Addolorata Maria Vitalba, coadiuvato dal team di supporto formato da Marco Flavio Tosello, Francesco Coraggio, Rafael Caiazza, Massimiliano Suter ed Antonio Rutoli ,  ha partecipato anche il formatore nazionale Claudio Uras di Genova, appositamente inviato dalla Federazione centrale su richiesta della Zona. Dopo i saluti di rito del Vice Presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia Enrico Milano, in qualita' di padrone di casa e del presidente di Zona Francesco Lo Schiavo che ha portato anche i saluti del Consigliere Federale Antonietta De Falco, il programma dei lavori dell'assemblea e' entrato subito nel vivo, con una serie di argomenti formativi interessanti che hanno riguardato sia le tematiche del Comitato di Regata che quelle del Comitato delle Proteste. Per le tematiche del Comitato di Regata, gli interventi del Caposezione e degli UdR Rafael Caiazza e Salvatore Rollin hanno interessato le criticita' del campo Optimist, in vista delle importanti regate zonali ed interzonali previste in calendario nel breve periodo e poi la comunicazione e l'utilizzo del tracking come mezzo di comunicazione e l'utilizzo delle boe 'intelligenti'. E' stato poi proiettato un filmato di una  partenza di un mondiale Star, ripetuta quattro volte a dimostrazione della complessita' e delle criticita' della  gestione di una regata in partenza , suscitando piena attenzione e coinvolgimento nella platea, attenta agli argomenti proposti. Per gli argomenti del Comitato delle Proteste, gli interventi di Claudio Uras, Marco Tosello, Roberto Miraglia e  Paolo Lapenna hanno impegnato dapprima i partecipanti con una serie di quiz su aspetti connessi con definizioni e  udienze e poi con l'illustrazione di situazioni complesse che si presentano in regata, stimolando la discussione relativa alle diverse circostanze di competenza del comitato di regata e del comitato delle proteste, nonché sui modi in cui i due comitati devono interagire per affrontarle. Al termine di un'intensa mattina, con un programma lavori curato e ben strutturato,molti degli UdR in platea sono entrati subito in 'campo', intervenendo nel CdR e CdP della I Tappa del Campionato Zonale Star, Finn e 420 organizzato nell'ultimo week end di Gennaio dal Circolo del  Remo e della Vela Italia.
Immagini allegati all'articolo
]]>
Notizie da Staff - Invernale di Napoli: Cosixty vince la Coppa Camardella http://www.velaincampania.it/circoli-news/invernale-di-napoli-cosixty-vince-la-coppa-camardella_1694.html http://www.velaincampania.it/circoli-news/invernale-di-napoli-cosixty-vince-la-coppa-camardella_1694.html Sat, 28 Jan 2023 16:31:42 GMT NAPOLI, 23 gennaio 2023 - In una gelida domenica di gennaio, i velisti iscritti al Campionato Invernale di Vela d'Altura di Napoli sono tornati nelle acque del golfo per disputare la Coppa Ralph Camardella, quinta tappa del Campionato organizzata dal Circolo Canot NAPOLI, 23 gennaio 2023 – In una gelida domenica di gennaio, i velisti iscritti al Campionato Invernale di Vela d'Altura di Napoli sono tornati nelle acque del golfo per disputare la Coppa Ralph Camardella, quinta tappa del Campionato organizzata dal Circolo Canottieri Napoli. Davanti all'impareggiabile scenario del Vesuvio innevato, nella classe ORC 0-5 ha vinto Cosixty 8 di Salvatore Casolaro (Circolo Nautico Torre Annunziata), che si e' cosi' aggiudicato il trofeo messo in palio dal club guidato dal presidente Giancarlo Bracale. Al secondo posto l'imbarcazione Nientemale di Giuseppe Osci e Riccardo Calcagni (Lega Navale di Pozzuoli); il terzo gradino del podio e' stato conquistato da Soulaima di Fulvio Scannapieco (Circolo Savoia). La classe Grancrociera ha visto primeggiare Sly Fox Cube di Roberto Fotticchia e Michele Gagliardi (Circolo Savoia) seguiti da Zen 2 di Cesare Bertoli (Lega Navale Pozzuoli) al secondo posto e, al terzo, da Faamu-Sami di Marcello Volpe (Lega Navale Napoli). Jolly Roger della Lega Navale Napoli si e' posizionato primo nella categoria Sportboat, seguito da Gaba di Claudio Polimene (Circolo Nautico Torre del Greco) e Gulliver di Aldo Borin (Lega Navale Napoli). 'Non e' stata una giornata semplice, per il freddo ma anche per le condizioni meteo che non erano perfette per regatare', afferma il presidente del Comitato di regata, Luciano Cosentino. 'Abbiamo atteso circa un'ora per dare lo start, poi il vento si e' stabilizzato sui 7-8 nodi. Tutte le classi hanno fatto una regata regolare, al termine abbiamo preferito rientrare perché il vento ha ricominciato a diventare troppo 'ballerino' e anche per il freddo sempre piu' intenso'. Dopo cinque tappe e sette prove nelle classifiche generali Gaba guida la classifica generale di questo 51esimo Campionato Invernale di Napoli tra gli Sportboat. Nientemale comanda nella classe ORC 0-5, mentre Sly Fox Cube e' primo dopo cinque prove nella categoria Grancrociera. Prossimo appuntamento domenica 5 febbraio con il Trofeo Citta' Torre del Greco, organizzato dal Circolo Nautico Torre del Greco.   In allegato le foto della regata e del vincitore Cosixty, credit Antonella Panella   www.campinvernonapoli.it   Per contatti: Cinzia Pastore 347 077 49 12 Marco Caiazzo 392 721 34 06]]> Notizie da Staff - Il report della sesta prova del Campionato dei Campi Flegrei http://www.velaincampania.it/circoli-news/il-report-della-sesta-prova-del-campionato-dei-campi-flegrei_1693.html http://www.velaincampania.it/circoli-news/il-report-della-sesta-prova-del-campionato-dei-campi-flegrei_1693.html Sat, 28 Jan 2023 16:27:28 GMT  Anche la vela ha arricchito la giornata conclusiva della Capitale Italiana della Cultura il 15 gennaio 2023. Organizzata dalla sezione di Procida della LNI, si e' disputata nelle acque antistanti le spiagge del Ciraccio e del Ciracciello la penultima prova del Campionato Invernale dei  Anche la vela ha arricchito la giornata conclusiva della Capitale Italiana della Cultura il 15 gennaio 2023. Organizzata dalla sezione di Procida della LNI, si e' disputata nelle acque antistanti le spiagge del Ciraccio e del Ciracciello la penultima prova del Campionato Invernale dei Campi Flegrei autunno 2022 inverno 2023. La manifestazione e' stata dedicata a Pino Ardissone, compianto primo presidente della sezione. Le venticinque barche sul campo di regata delle trentadue iscritte hanno dovuto attendere quasi due ore il vento previsto da sud. Alle 12:50 il Comitato di Regata (Massimiliano Suter, Luigi Massa, Gennaro Rutoli, Lory Marchese) ha dato la partenza alle imbarcazioni della classe ORC per i tre giri del triangolo di circa due miglia da percorrere in senso orario. Vento molto variabile sotto il passaggio delle nuvole, pulsante, con rotazioni e raffiche, che solo gli equipaggi piu' esperti hanno saputo sfruttare. Nientemale di Pippo Osci e Riccardo Calcagni (LNI Pozzuoli) ha chiuso la regata al primo posto sia in tempo reale, sia in tempo compensato, seguita da Emy Too di Claudio Rubino (LNI Pozzuoli) e Duffy di Enrico Calvi (LNI Pozzuoli). In categoria ORC Gran Crociera, Zen2 di Cesare Bertoli (LNI Pozzuoli) ha preceduto Sferika di Rosaria Lazzaro (LNI Pozzuoli), partite entrambe in ritardo dal lato affollato della linea di partenza in boa. Ottimo terzo posto per Pulcinella di Egidio Montibello (LNI Pozzuoli). Le barche con Rating FIV sono partite alle 13:00. Tutte sono riuscite a compiere il percorso nel tempo limite delle tre ore. Which Way di Ernesto Papa (Sezione Velica Accademia Aeronautica) ha saputo da che parte andare per arrivare prima. Seconda Blue Dolphin, l'Oceanis 411 dell'ingegner Ardissone, armata per l'occasione da Fabio Di Domenico (LNI Procida). Flic di Aurelio Caruso (LNI Pozzuoli) ha completato il podio. Al termine della regata, alla base nautica, con Procida che ha iniziato ad illuminarsi di rosa per la cerimonia di chiusura, il presidente della sezione di Procida Corrado Bianco ha commemorato Ardissone con le due figlie e tutti i soci. L'ultima giornata del campionato e' in programma il 26 febbraio, quando si cerchera' di recuperare anche una delle tre prove non disputate. https://www.racingrulesofsailing.org/documents/4870/event    
Immagini allegati all'articolo
]]>
Notizie da Staff - Ter Golfi Sailing Week : iscrizioni in corso http://www.velaincampania.it/circoli-news/ter-golfi-sailing-week-iscrizioni-in-corso_1692.html http://www.velaincampania.it/circoli-news/ter-golfi-sailing-week-iscrizioni-in-corso_1692.html Sun, 22 Jan 2023 07:11:11 GMT L'edizione 2023 della Tre Golfi Sailing Week prevede una combinazione di regate inshore e costiere, inclusa la storica Regata dei Tre Golfi giunta alla 68a edizione, la seconda regata italiana per eta' dopo la Giraglia, che segnera' l'inizio della manifestazione con la partenza prevista all L'edizione 2023 della Tre Golfi Sailing Week prevede una combinazione di regate inshore e costiere, inclusa la storica Regata dei Tre Golfi giunta alla 68a edizione, la seconda regata italiana per eta' dopo la Giraglia, che segnera' l'inizio della manifestazione con la partenza prevista alle 17.00 di venerdi' 12 maggio da Napoli, di fronte al maestoso Castel dell'Ovo e alla sede del CRV Italia nel porticciolo di Santa Lucia. Dopo l'arrivo della Regata dei Tre Golfi, la flotta dei partecipanti trovera' ormeggio nei porti della penisola sorrentina. Qui le imbarcazioni piu' grandi si contenderanno la seconda edizione del Campionato Europeo Maxi con le regate inshore da lunedi' 15 a giovedi' 18 maggio. La lista degli iscritti ad oggi mostra gia' 13 iscritti con un promettente schieramento di ex Maxi 72: il ritorno sia di North Star del Socio CRVI Peter Dubens che di Jethou di Sir Peter Ogden, oltre a Vesper di Jim Swartz, l'ex campione Maxi 72 Cannonball di Dario Ferrari e Proteus di George Sakellaris, tornato in Europa per la prima volta dopo la pandemia. Tra i primi iscritti figurano il Club Swan 80 My Song di Pier Luigi Loro Piana, il Vallicelli 78' H2O di Riccardo De Michele e quattro Mylius Yachts, tra cui il 60' a chiglia basculante Cippa Lippa X di Guido Paolo Gamucci, il 60 a chiglia fissa Manticore di Franz Baruffaldi Preis e, dalla Francia, Lady First 3 di Jean-Pierre Dreau e il nuovo Mylius 66 del tedesco Alois Neukirchen. Le imbarcazioni con rating ORC disputeranno da venerdi' 19 a domenica 21 il Campionato del Mediterraneo, valido anche come Campionato Nazionale del Medio e Basso Tirreno, selezione per il Campionato Italiano d'Altura. Le iscrizioni, appena aperte, gia' vedono una decina di imbarcazioni molto qualificate. La penisola sorrentina offre un ambiente da sogno: villaggi tradizionali sulle falesie sul mare, spiagge accoglienti e una meravigliosa vista sul golfo di Napoli e sul Vesuvio. È una location ideale per i numerosi eventi sociali previsti, dalla pasta in banchina dopo le regate alle premiazioni a picco sul mare, dai cocktail di benvenuto per gli armatori agli eventi per tutti gli equipaggi, valorizzati dalla eccellente tradizione eno-gastronomica della penisola. Numerosi sono i prestigiosi trofei che saranno assegnati durante la Tre Golfi Sailing Week, ad arricchire una lista di precedenti vincitori che raccoglie il gotha della vela nazionale ed internazionale. A fianco alle attrattive scenografiche dei luoghi ed alle caratteristiche tecniche dei campi di regata, i concorrenti avranno l'opportunita' di partecipare a questa regata supportata anche nel 2023 da Rolex, Official Timepiece, e condividere l'esperienza sportiva insieme a leggendari nomi della vela internazionale. Il Circolo Italia si aspetta un alto numeri di iscritti anche quest'anno e in considerazione dell'alto numero di prenotazioni gia' pervenute agli alberghi, si raccomanda ai concorrenti di programmare per tempo la Loro permanenza. Le iscrizioni al Campionato Europeo Maxi sono aperte qui: www.tregolfisailingweek.com/maxi-european-championship-2023 Le iscrizioni del Campionato del Mediterraneo ORC e del Campionato Nazionale del Medio e Basso Tirreno sono aperte qui:  https://www.tregolfisailingweek.com/orc-mediterranean-championship-2023]]>