CLASSE METEOR
Condividi
Il Meteor è una piccola barca a vela, monotipo a chiglia disegnato nel 1968 dall’architetto olandese Van De Stadt per veleggiare su laghi e mari italiani. Da allora, la barca è stata prodotta in alcune migliaia di esemplari, e ciò ha reso il Meteor una delle più popolari barche a vela in Italia.

Classica nelle sue linee d’acqua e con una buona efficienza idrodinamica, il Meteor ha un’attrezzatura semplice ma completa e soprattutto è una barca sicura e robusta, maneggevole e facile da condurre. Relativamente economica da gestire, è carrellabile e comoda da trasportare.

Nonostante il suo design piuttosto datato e grazie alla completezza della sua attrezzatura e all’estrema diffusione in tutti i porti Italiani, il Meteor è molto adatto alle regate, in particolare ai match race.

La Classe Meteor è una classe monotipo riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela fin dal 1984. Essa promuove oltre a regate locali, il campionato Nazionale, la cui XXXIV edizione, svoltasi a Portovenere (La Spezia) nel 2007, ha visto la partecipazione di ben 62 equipaggi.

Caratteristiche tecniche:
- Progetto: Van de Stadt (1968)
- Lunghezza scafo: 6 m
- Dislocamento: 770 Kg
- Randa: 9,55 m²
- Genoa: 12 m²
- Fiocco: 8,35 m²
- Tormentina: 4,05 m²
- Spinnaker: 26 m²

Associazione Sportiva Italiana Dilettantistica Proprietari Meteor http://www.assometeor.it/

ARTICOLI DELLA CLASSE METEOR