Su www.scheriacup24.it fai click su "segui in diretta la regata" in particolare alle ore 11:50 puoi seguire la fasi di partenza
PRIMO PIANO
Condividi
Classe: Kiteboard
Successo per la II Tappa del Circuito Nazionale TT:R Kite

05 giugno 2017

Si è conclusa domenica 4 giugno la seconda Tappa del Circuito Nazionale TT:R Kiteboarding  organizzata dal Circolo Velico Lazzarulo di Acciaroli (SA) con il coordinamento della V ZONA FIV.

Un importante appuntamento del calendario velico campano che questa volta ha puntato su campi di regata della costiera cilentana, sulla grande sinergia con il territorio e sull’impegno del Circolo Velico Lazzarulo che ha raccolto l’invito della Zona ad organizzare la II Tappa  di questa spettacolare disciplina sportiva che debutterà alle prossime Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires nel 2018.

Ben 29 atleti provenienti da tutta Italia, molti giovanissimi, che si sono sfidati sotto la supervisione del Tecnico Federale Kiteboard Simone Vannucci e del Direttore Tecnico Giovanile, Alessandra Sensini che ha raccolto l’invito del Presidente di Zona Francesco Lo Schiavo, arrivando ad Acciaroli per seguire da vicino la due giorni del Kite nazionale.

Lo spettacolo è iniziato venerdì 2 giugno con il Raduno Zonale che ha visto la partecipazione di ben 8 giovani atleti ritrovarsi nel centro velico di Pioppi, struttura pronta a diventare il centro federale zonale grazie all’intesa tra il Comune di Pollica e la V ZONA FIV

Un raduno che ha impegnato il Direttore di Zona Antonietta De Falco, gli Istruttori Alessandro Giannini, Francesco Coppolino e l’Allievo Istruttore Giuseppe Esposito ed è stato aperto dal saluto del Sindaco di Pollica Stefano Pisani.

L’apertura ufficiale della manifestazione venerdì sera, presso la centralissima sede del Circolo Lazzarulo di Acciaroli,  in concomitanza con la festa del decennale, mentre sabato 3 giugno dopo il briefing con il Comitato di Regata presieduto da Mirco Babini  e con gli Udr Francesco Collovà, Alessandro Vitolo, Stefano Bertini, Agnese Gargiulo e Anna Petrozziello la flotta si è spostata sul campo di regata di Foce Alento,  dove il vento instabile da sud ovest ha consentito l’avvio delle prime batterie bloccando la termica che solitamente interessa questo tratto di costa riconosciuto quale sito di interesse comunitario.

Domenica 4 giugno è stato il vento termico di Pioppi, il vero protagonista della giornata, iniziata con il briefing mattutino condotto da Mirco Babini pronto a sfruttare al meglio tutte le potenzialità della costa per far regatare gli atleti

Al briefing la presenza di Alessandra Sensini ha valorizzato l’evento raccogliendo l’entusiasmo degli atleti e l’interesse del Sindaco di Pollica Stefano Pisani, del Presidente del Circolo Lazzarulo Lodovico Visone e del Direttore di Zona Antonietta De Falco, quali testimonial di una grande sinergia tra mondo sportivo e istituzioni.

Tornando alla regata, dopo un attesa di qualche ora sulle spiaggia di Acciaroli,  la flotta si è quindi spostata a Pioppi , finora nota  per la Dieta Mediterranea  e da domenica anche per il suo  vento termico estivo .

A Pioppi è iniziato uno spettacolo davvero unico, in un mare cristallino spazzato da una termica  di circa 13 nodi con raffiche fino a 18  che ha consentito di completare le 14 batterie del tabellone, valide come unica prova per assegnare il podio.

Alla cerimonia di premiazione presso la sede del Circolo Lazzarulo i ragazzi sono stati i protagonisti con l’assegnazione delle coppe ai primi tre open Lorenzo Morelli 1° classificato del TWKC diTalamone , Lorenzo Boschetti 2° del Circolo Nautico Cesenatico  e Marco Francis 3°del Circolo Velico Crotone  , prima classificata  femminile Sofia Tomasoni HAng Loose Beach Gizzeria, 2° classificata Irene Tari, 3°classificata Isotta Di Domenico del Tognazzi Sport Village e i premi Pellicano messi in palio dal Comune di Pollica ed assegnati all’atleta più giovane, Irene Tari ed all’atleta proveniente da più lontano Lorenzo Gatti, da Brescia.

Questa seconda Tappa del Circuito Nazionale TT:R Kite  è stata patrocinata dai  Comuni di Pollica e Casal Velino, ha avuto il supporto della Capitaneria di Porto  Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli e Locale Marittimo di Acciaroli e Casalvelino e rientrava tra le azioni di promozione sportiva finalizzata alla valorizzazione del territorio costiero del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

Immagini allegate all'articolo